var tf_mobile_menu_trigger_point = 900;

 

 

CORSO DI LAUREA
IN SCIENZE DELLA DIFESA
E DELLA SICUREZZA

 

 

IL CORSO

Classe L/DS - Scienze della difesa e della sicurezza

Il Corso di laurea in Scienze della Difesa e della Sicurezza ha lo scopo di conferire le competenze metodologiche, professionali, culturali e relazionali caratterizzate da una formazione interdisciplinare, negli ambiti giuridico, economico, psico-sociologico e tecnico.

La formazione del corso di laurea in Scienze della Difesa e della Sicurezza prepara figure professionali capaci di esercitare funzioni operative, di coordinamento, direzione e controllo in ambito nazionale ed internazionale, in grado di decriptare efficacemente il cambiamento e l'innovazione, organizzativa e metodologica, in materia di sicurezza, e sviluppare un approccio sistemico ai problemi.

Il corso di laurea mira a fornire gli strumenti di base per conoscere i processi e le regole di funzionamento connessi alle attività di difesa e sicurezza, implementare le tradizionali logiche di difesa e sicurezza attraverso la comprensione delle dinamiche aperte dai processi di internazionalizzazione ed informatizzazione della società, capire come un'efficiente organizzazione dei processi di analisi può contribuire alla implementazione di un sistema di profilazione criminale in una logica di prevenzione.

Sul piano specialistico, vengono affrontate tematiche di vario contenuto: terrorismo, mafia, crimini economici, crimini informatici e crimini transnazionali, così come tutta la casistica dei reati contro la persona, il patrimonio e le altre figure di rilevanza penalistica, richiedono metodiche assolutamente diverse le une dalle altre. Il corso intende, quindi, rispondere alle molteplici e articolate necessità di intervento che gli attuali e complessi problemi della sicurezza interna, della difesa dei territori, della difesa dei diritti personali e societari, della cyberscurity impongono sia ai players pubblici che a quelli privati.

L’offerta formativa si rivolge a giovani neo-diplomati ed a professionisti che desiderano approfondire la propria formazione nei settori della tutela degli interessi strategici della Repubblica italiana, dell'Unione Europea e della sicurezza privata; rispondendo alla crescente richiesta di figure professionali specializzate nel campo della difesa e della sicurezza, in un ambito formativo poco esplorato dal sistema universitario, vista l'esigua offerta di Corsi di studio analoghi, spesso a numero chiuso.

Il Corso di Laurea prevede  due specifiche attività formative:

  • I Laboratori: affiancheranno gran parte degli insegnamenti teorici e le tematiche generali andranno a supportare le diverse aree caratterizzanti il Corso di Studi;
  • Le Masterclass: cicli di incontri con i principali attori nazionali e internazionali che mirano a fornire una visione chiave in ambiti di interesse strategico: la sicurezza in mare, la violenza di genere, la prevenzione della corruzione e delle infiltrazioni criminali, la sicurezza ambientale, il contrasto al terrorismo, cyber security e Blockchain. 

 

SBOCCHI PROFESSIONALI

 

Il profilo dei laureati che hanno formato le loro competenze teoriche e pratiche nel percorso L/DS risulta maggiormente appetibile per i seguenti sbocchi occupazionali: 

  • sicurezza pubblica (attività di polizia preventiva o giudiziaria, coordinamento, direzione, formazione e controllo del territorio in ambito domestico e internazionale, sia con riguardo al contrasto della criminalità interna, che della criminalità organizzata di stampo internazionale)
  • vigilanza privata (security consultant nelle aziende, vigilanza privata)
  • cooperazione internazionale (monitoraggio degli interventi di sicurezza e peace keeping, conduzione e coordinamento di analisi di impatto delle politiche di sicurezza, conduzione e coordinamento di analisi dei bisogni delle popolazioni oggetto di aiuti umanitari, conduzione e coordinamento di analisi delle violazioni dei diritti delle popolazioni oggetto di aiuti umanitari).

In ambito pubblico: i laureati del corso potranno accedere, previo superamento del relativo concorso pubblico ove previsto, alle forze armate, alle forze di polizia e a tutte le carriere attinenti alla difesa degli interessi nazionali ed europei; 

Nell'ambito privato: i laureati del corso potranno lavorare nelle società multinazionali, nel settore di sicurezza economico-finanziari e cybersecurity, nel campo della vigilanza privata e nelle organizzazioni non governative dedite alle attività umanitarie.

 
 
 
 

RICHIEDI INFORMAZIONI

<

Ai sensi del d.lgs. n. 196/2003 e degli artt. 13 e 14 del GDPR 2016/679, autorizzo LCU al trattamento dei miei dati personali.